sabato 25 aprile 2015

Pensiero politico del 25 aprile

rimane di quegli anni un lontano ricordo ormai. come un regalo ricevuto tempo fa e tirato fuori con cadenza annuale. tanto per dire. toh! che bel regalo che ci fecero nel 45. quindi oggi che ci festeggiamo? lo stop ai finanziamenti alle opere inneggianti il fascismo ad Affile? ... è poca cosa.  io credo che oggi si debba festeggiare il ricordo di quella liberazione ed augurarci che presto ne avvenga un altra... piu radicata.  proiettata nei nostri giorni con lucidità di analisi e libertà di espressione...E l'augurio che faccio io oggi vuole essere precursore della liberazione. oggi bisogna essere partigiani, armati di orgoglio nel non confondersi alla massa. equipaggiati di umiltà e responsabilità delle proprie azioni. partigiani consapevoli di non essere i soli ad aver scelto di lottare. partigiani felici di avere intorno  uomini e donne che si battono con la stessa speranza. .. 
partigiani che in silenzio, quotidianamente resistono agli assalti del consumismo e dell'ipocrisia...
BUONA RESISTENZA E BUONA LIBERAZIONE A TUTTI!

Nessun commento: