sabato 30 dicembre 2017

Appello a tutti i lavoratori della scuola

Riceviamo, condividiamo e volentieri pubblichiamo questo appello dei Lavoratori autorganizzati Milano e dei Lavoratori della scuola "3 ottobre".
CUBlog dà e continuerà a dare voce alle lavoratrici e ai lavoratori della scuola in lotta contro lo sfruttamento, la precarietà e lo smantellamento della scuola pubblica.

La redazione di CUBlog


La nostra lotta è la lotta di tutti i precari della scuola, dall'infanzia alla secondaria, e di quelli che dopo anni di sfruttamento rischiano di tornare ad esserlo a condizioni peggiori di quelle precedenti. 
Abbiamo sempre denunciato la volontà politica di frammentare la categoria attraverso un sistema di gironi infernali chiamate fasce, utili solo a generare una guerra tra chi vive le stesse condizioni di sfruttamento. 
Oggi, più di prima, riteniamo necessario ricostituire un fronte unitario dei lavoratori che rivendichi:

- Il mantenimento dei contratti a tempo indeterminato per tutti i docenti, diplomati magistrali, PAS, TFA, SFP colpiti dal l'esito della Plenaria. 
- Il passaggio in ruolo di TUTTI i precari con tre anni di servizio presso l'istituzione scolastica di ogni ordine e grado 
- L'eliminazione del Fit che mortifica la professione di tutti i precari e quella dei docenti che rischiano di tornare ad esserlo. Non accetteremo mai di essere pagati 500€ per svolgere lo stesso lavoro che facciamo da decenni e che ha contribuito a mantenere le scuole aperte. 
- L'eliminazione del Fit come modello di nuovo reclutamento e istituzionalizzazione di sfruttamento selvaggio dei futuri colleghi. 

Riteniamo sia giunta l'ora di ribellarci unitariamente all'arroganza di un sistema politico e giudiziario basato sullo sfruttamento dei lavoratori. 
Ci appelliamo all'unità di tutti i lavoratori della scuola senza distinzioni ed etichette imposte da chi ci vuole divisi e deboli.
Inoltre chiediamo a tutti i colleghi di  riprendere con determinazione la lotta contro la riduzione dei licei a quattro anni e contro la "buona scuola", basata sull'autorità dei presidi, i trasferimenti coatti e l'alternanza scuola/lavoro che, pochi giorni fa, ha causato il gravissimo incidente di un giovane studente e la morte del suo tutor.

L'8 gennaio scioperiamo insieme ed insieme rilanciamo un nuovo sciopero della scuola basato sulle nostre rivendicazioni.

Lavoratori autorganizzati Milano
Lavoratori della scuola "3 ottobre"

Nessun commento: