giovedì 12 febbraio 2015

LE BUGIE DI COMPUPRINT SRL

Ma Perché siamo qui anche oggi 13.2.2015? Le bugie di Compuprint SRL – GDS. Cariolato-GDS: “Essere qui tra 20 anni…..”

23 ottobre 2006 - La Sentinella del Canavese: La ‘Finmek-Cpg’ diventa ‘Sferal’ - Fine dell’amministrazione straordinaria e, si spera, fine del declino industriale, per gli stabilimenti Finmek e CPG di Caluso. Le due fabbriche, roccaforti dell’elettronica in Canavese, coinvolte nel crack finanziario dell’ex gruppo Finmek dell’imprenditore padovano Carlo Fulchir, sono state acquistate dalla ‘Sferal srl World Wide Technology’, una società costituita ad hoc. La nuova società è nata dall’alleanza tra l’ingegnere calusiese Luigi Barbero e l’azienda vicentina GDS spa, produttrice di display ad alta tecnologia con dieci stabilimenti e centri di ricerca in Europa e nel mondo. La decisione rappresenta di fatto la fine dell’istruttoria aperta dal commissario G. Vidal per la cessione del sito di Caluso dopo l’impossibilità di procedere ad una vendita unitaria del gruppo Finmek (otto stabilimenti in Italia con 3mila occupati) come avrebbero preferito le organizzazioni […]. -- Al Mattino di Padova dichiarerà il 24 ottobre 2006 Andolfo (fiom) «Da un lato la Gds licenzia e ristruttura le sue aziende italiane per delocalizzare il lavoro all’estero, dall’altro acquisisce nuove aziende - sottolinea Massimo Andolfo, della segreteria della Fiom-Cgil -. Chiederò al più presto un incontro per chiarire, sino in fondo, tale apparente contraddizione». Evidentemente la contraddizione non verrà risolta o chiarita né da Andolfo né da Vidal perché in 4 anni verrà attivata la procedura di cessazione attività con “sparizione” di tutti i macchinari per la produzione di stampanti. L’attività industriale di Cariolato, sperimentata negli anni, sembra essere quella di acquisire aziende con know how, chiuderle, e trasferire all’estero produzione oltre a sfruttarne i brevetti. In queste mani è stata consegnata la Compuprint-CPG di Finmek in AS
La Sferal WWT gruppo GDS si era impegnata con l’accordo del 2007-2009 e l’assistenza delle associazioni padronali a rilevare le attività da Finmek in AS investendo a Caluso e li creare un polo per produzione di printer e pannelli solari salvaguardando l’occupazione. I fatti hanno dimostrato che le iniziali “illazioni destituite fondamenti” oggi sono la realtà! Di Compuprint-CPG e 350 dipendenti è rimasto un piccolo centro di ricerca e marketing ma le stampanti continuano ad essere prodotte IN GROSSI VOLUMI in Cina e vendute anche in Italia. La nostra RSA FLMuniti CUB non ha mai firmato gli accordi per chiusure, trasferimenti e licenziamenti ed ha subito continue discriminazioni da parte della Direzione nelle relazioni sindacali. Gli accordi sottoscritti da altre organizzazioni hanno oggi condotto NEI FATTI alla chiusura quasi completa di Compuprint ed al pagamento di ammortizzatori sociali a carico della collettività (INPS) per anni. Abbiamo condotto in 20 anni battaglie di denuncia e promosso cause collettive in azienda. Il nostro esposto depositato nel 2011 ed affidato al dott Crupi denunciava IN TEMPO REALE la delocalizzazione clandestina di Compuprint .
Perché l’esposto è rimasto da allora in fase di indagini ?
Sferal-Compuprint GDS non ha mai occupato tutti i dipendenti assunti da Finmek ma li ha parcheggiati per anni in CIGS senza rotazione. Le cause che abbiamo noi promosso per i nostri iscritti contro Compuprint le abbiamo vinte con dichiarazione di illegittimità della CIGS. Proseguiremo le nostre attività di tutela: settimana prossima al Tribunale di Ivrea nuova udienza per i licenziati.

                                              RSA FlmUniti CUB Compuprint Srl

Email rsaflmuniti@gmail.com sito info web http://compuprintincina.altervista.org
Ciclostilato in proprio CUB DI IVREA E DEL CANAVESE in Via San Gaudenzio 3 IVREA (TO)
Tel. 0125 425851 Fax 0125 220442 e-mail canavese@cubpiemonte.org



Nessun commento: