venerdì 2 ottobre 2015

La torta in faccia a Susanna Camusso - Dal sito Contropiano.org

Questa torta va a Susanna Camusso e viene dai lavoratori di Expo, che con paghe di fame - pochi - o facendo tutto gratis - tanti - fanno funzionare quella baracca.

Lunedì prossimo tutto il direttivo della Cgil andrà in gita alla fiera milanese, sponsorizzata da Coca Cola, McDonald e altre multinazionali benefattrici di cibo verso l'umanità. Tra breve la vetrina degli inganni e degli appalti sotto inchiesta chiuderà, e le migliaia di persone che l'han tenuta aperta saranno in mezzo ad una strada con tanti ringraziamenti.
Un sindacato che fa il suo dovere dovrebbe occuparsi di questo, magari facendo autocritica per aver firmato l'accordo a causa del quale migliaia di giovani han lavorato gratis. Invece la segreteria Cgil convoca il direttivo in visita guidata alla fiera, come hanno fatto il PD di Renzi, la Confindustria di Squinzi, il Collegio nazionale dei Geometri e altre organizzazioni della cosiddetta società civile in vena di marchette.
A questo punto ci chiediamo quale intenso programma di incontri si prepari per il gruppo dirigente del più grande sindacato italiano. Da Vinitaly alla fiera del tartufo a quella del porcellino da latte l'Italia è piena di eventi da sponsorizzare. E poi ci sono Gardaland, Aquafan, Zoosafari che aspettano.
Crediamo che non intendesse proprio questo, Di Vittorio, quando chiedeva ai sindacalisti di stare in mezzo al popolo. E pensiamo che, se potesse, il fondatore della Cgil questa torta la tirerebbe per primo.


Nessun commento: