lunedì 9 gennaio 2017

Gaetano Pini: il comunicato stampa della Flaica-Cub Milano

L’OSPEDALE GAETANO PINI TAGLIA LE PULIZIE E LA MENSA PER I PAZIENTI: RISCHIO BLOCCO DI VARI SERVIZI OSPEDALIERI!
IL 10 E 11 GENNAIO I LAVORATORI SCIOPERANO!

Da vari mesi più di un centinaio di lavoratori degli appalti di pulizia e refezione dell’ospedale milanese Gaetano Pini stanno lottando per impedire un consistente taglio delle loro ore di lavoro, e quindi dei loro salari.
Dopo 3 scioperi, varie altre mobilitazioni e incontri con le controparti interessate, tra cui anche la Regione Lombardia, la nuova direzione ospedaliera ha deciso di non estendere, per il 2017, le risorse necessarie ad evitare il taglio.
Si tratta di circa 400.000 €, per vari anni garantiti dai precedenti vertici dell’azienda ospedaliera con un estensione annuale del quinto d’obbligo che nel 2014, e rinnovata negli anni successi, aveva consentito, praticamente, di dimezzare una riduzione del 35% dei servizi, dovuta alla decurtazione di risorse economiche all’ospedale disposta dalla Spending Review del Governo Monti.
A fronte di una nuova riduzione dei fondi all’ospedale, dell’importo di circa 1,2 mln, per il 2017, i nuovi direttori hanno deciso di risparmiare sugli appalti riproponendo, nei fatti, quel taglio che era stato considerato insostenibile in passato, in quanto non avrebbe consentito di mantenere i necessari standard qualitativi di un ospedale pubblico.
I lavoratori, quindi, si vedranno ridurre del 20% i salari (dopo la riduzione del 15% nel 2014) e, dato che oggi guadagnano in media 600 – 700 € al mese, significherà mettere in difficoltà economica intere famiglie.
Il Gaetano Pini, invece, diventerà un ospedale sporco, e non più in grado di garantire alcuni servizi: per esempio, mancando una corretta pulizia asettica, si rischia il blocco della sala operatoria!
Contro questa situazione causata dalla irresponsabilità dei nostri governanti e dei vertici dell’azienda ospedaliera, i lavoratori e il sindacato FlaicaUniti – CUB hanno dichiarato altre due giornate di sciopero per il 10 e 11 gennaio 2017.
Martedì 10, dalle ore 9,00, i lavoratori saranno in presidio davanti all’ospedale in via Gaetano Pini, 1.

Federazione Lavoratori Agro - Industria Commercio e Affini Uniti prov. di Milano

Nessun commento: